Carlo Cartier: Viaggio Semiserio nel profondo Sud

sab29ott21:00sab23:00Carlo Cartier: Viaggio Semiserio nel profondo Sudcon Carlo Cartier21:00 - 23:00(GMT+02:00) Via Ferdinando Adamo, 8Evento diTeatro

Event Details

Prenotazioni al numero: 3394263492

Il lungo viaggio: “Anni Cinquanta. In una notte buia come l’inferno un pugno di miseri contadini si dà appuntamento su un tratto di spiaggia pietrosa tra Gela e Licata, con l’intento d’imbarcarsi e di raggiungere clandestinamente le coste dell’America, simbolo della ricchezza e sogno di tutta la loro vita.”
Il quadro che Sciascia ci dipinge risulta bizzarro e realistico nello stesso tempo, con un misto di amarezza e di comicità, e il riso è impiegato per non mortificare la dignità umana, ma al contrario per recuperarla. Sono pagine ricche di umanità, scritte con uno stile che non concede nulla alla descrizione, al calore. Accanto a venature umoristiche e a un modo di raccontare divertito e misurato, sempre oscillante tra realtà e fantasia, tipico di Sciascia novelliere, si nota in trasparenza la volontà di denunciare il triste fenomeno dell’emigrazione, conseguenza delle durissime condizioni di vita dei contadini poveri delle campagne siciliane dell’inverno.
Nella raccolta di brani di “Carrube e cavalieri” di Raffaele Poidomani troviamo quel piccolo capolavoro di filosofia Poidomaniana dal titolo “L’ora di Rosolini. E’ questo un mirabile ingranaggio tragicomico della società bigotta e tradizionale siciliana. La zia dell’autore è zitella ed ha superato ormai la soglia dei trent’anni. Il nonno, figura dipinta magistralmente, è disperato e non può che constatare che è ormai giunta per la figlia la fatidica “ora” . Un sensale cercherà per conto della famiglia di trovare un buon partito in quel di Rosolini tra quei cinquantenni che hanno ormai accumulato una ricchezza tale da consentire una tranquilla vecchiaia e che cercano in una donna quella giusta compagna-moglie che li possa accudire senza troppi grilli nella testa. I colori della Sicilia arsa dal sole e dal fuoco di una nobiltà cui spesso non corrisponde ne una levatura culturale ne tantomeno una tranquillità economica fanno da sfondo ad un esilarante racconto alla fine del quale la “zia Maria” trova finalmente il suo compagno.

more

Ora

(Sabato) 21:00 - 23:00(GMT+02:00)

Luogo

KOME - Stanze di Vita Quotidiana

Via Ferdinando Adamo, 8

Other Events

Get Directions

Apri Chat
Bisogno di aiuto?
Ciao dal KOME, possiamo aiutarti?